La lavanderia – The laundry room

dadasdollhouse_01000

Dopo un paio di settimane di assenza dal blog dovuta all’influenza, riprendiamo il nostro viaggio nel mondo in scala 1:12.

I lavori riguardano il bagno. Nella casa Del Prado questo spazio risulta sproporzionatamente grande, persino per una sala da bagno ottocentesca.

After a few weeks of absence from the blog due to the flu, we continue our journey in the world in 1:12 scale.

Our work will focus on the bathroom. In the Del Prado house this space is originally too big, even for a nineteenth century bathroom.

dadasdollhouse_01229

Malgrado il nostro bagno sia già finito, con stucchi e lampadario, decidiamo di suddividerlo e ricavare la lavanderia.

Tra il nostro materiale di scarto abbiamo trovato una parete con foro della porta, che ha le misure giuste per questo locale. Un lato ha la superficie rovinata. Ovviamo a questo inconveniente applicando un cartoncino, che riveste tutta la parete e la rende liscia ed omogenea. In seguito verrà rivestita con la carta e non si vedrà più la riparazione.

Although our bathroom is already finished with stucco and the chandelier, we decide to divide it and built a laundry room.

Among our waste material we have found a wall with a hole for the door, which fits in our room. One side has a ruined surface. We solved this problem by applying a piece of cardboard, covering the entire wall and making it smooth and homogeneous. Once coated with the wallpaper, the repair will be invisible.

dadasdollhouse_00926

Con soddisfazione constatiamo che la suddivisione del bagno in due spazi separati può essere messa facilmente in pratica. Possiamo ottenere infatti una lavanderia più piccola e mantenere la sala da bagno più ampia, come si conviene ad una casa signorile. Tra l’altro il muro divisorio arriva proprio dietro un profilo della finestra e risulta quindi invisibile quando la facciata è chiusa.

We are pleased to see that the division of the bathroom into two separate spaces can be easily put into practice. In fact, we can get a smaller space for the laundry room and keep a larger bathroom, as you would expect to find in a stately home. Furthermore the partition wall arrives behind a window profile and is therefore invisible when the facade is closed.

dadasdollhouse_00927

La lavanderia verrà arredata con un mobile a ripiani, che fa parte del kit, e che conterrà pile di biancheria.

Dovremo aggiungere poi il lavatoio in pietra, un appendi biancheria da soffitto, il tavolo da stiro, un mastello e forse un boiler per l’acqua calda. Nel tempo ho raccolto diversi tutorials ai quali mi ispirerò. Li potete trovare sul mio board di Pinterest dedicato alla costruzione di miniature.

The laundry room will be furnished with a cabinet, provided by the kit, and that will contain stacks of linen.

We will have to add then a washing trough, a landry rack, an ironing board, a bucket and maybe a water heater. Over time I have collected several tutorials for inspiration. You can find them on my Pinterest board dedicated to miniatures’ tutorials.

dadasdollhouse_00930

Fortunatamente non sarà necessario rimuovere il lampadario. Sebbene non risulti al centro nel soffitto del bagno, penso che si possa lasciare in questa posizione. Sarebbe stato infatti un lavoraccio spostarlo.

We are happy that we don’t have to move the chandelier. Although it is no more at the center of the bathroom’s ceiling, we’ll keep it where it is. It would have been too much work to remove it.

dadasdollhouse_00960

A questo punto desidero spiegarvi come rivesto con la carta le superfici della casa. In questo caso si tratta delle piastrelle, ma con la stessa tecnica realizzo anche i piani in marmo.

In una vaschetta mescolo la colla vinilica con l’acqua. Devo ottenere una densità simile a quella dello yogurt. La colla ha la giusta consistenza, se sulla carta rimangono i segni della pennellata.

Il pennello deve essere scelto di misura adeguata alla superficie da coprire di colla. Nello stendere la colla bisogna essere abbastanza veloci, per evitare che nel frattempo in certi punti si asciughi e si secchi.

At this point I would like to explain you how I cover the surfaces of the house with paper. In this case I “install” tiles, but with this technique I ceate also marble tops.

In a flat bowl I mix the vinyl glue with water. I have to obtain a density similar to that of yogurt. The glue has the right consistency, if it leaves brush strokes on the paper.

Choose an appropriate brush size. Be fast when you spread the glue over the paper, in order to prevent it from drying.

dadasdollhouse_00961

Preparo della carta di giornale pulita e vi appoggio la carta da incollare con la stampa rivolta verso il basso. Il foglio di giornale deve essere sostituito regolarmente ogni volta che si stende la colla su una nuova carta.

Partendo dal centro stendo la colla con pennellate veloci, oltrepassando i bordi esterni della carta.

I prepare some clean sheets of newspaper. I lay then the wallpaper with the print side down on the newspaper. The newspaper sheets must be changed regularly every time you apply the glue on a new piece of wallpaper.

Starting from the center I apply the glue with fast strokes, going beyond the outer edges of the wallpaper.

dadasdollhouse_00962

Tutta la superficie deve essere coperta da uno strato omogeneo di colla.

La carta va poi presa facendo attenzione che non si arrotoli su se stessa e va appoggiata sulla superficie da rivestire. Una volta incollata è pressoché impossibile riposizionarla. Segnate quindi in anticipo il punto esatto nel quale dovrà essere incollata. Tenete anche presente che la carta, una volta bagnata dalla colla, risulterà allungata di un paio di millimetri.

Appoggiate prima un margine della carta e procedere solo se siete sicuri di averla posizionata nel punto giusto, facendola poi aderire gradualmente. Infine passate un panno pulito per appiattire eventuali bolle. Bisogna fare attenzione a non insistere troppo, perché la carta bagnata si strappa facilmente o si rischia di creare buchi.

The entire surface should be covered by an even layer of glue.

When you take the wallpaper and lift it, be careful that it will not roll on itself. Then place it on the exact point where you want to paste it. Once glued it is almost impossible to reposition it. So mark in advance the exact position where you want to put the paper. Keep also in mind that wet paper extends a couple of millimeters.

First put one edge of the paper on the surface. Proceed only if you are sure that you have placed it on the right place. Then go on gradually. At the end pass a clean cloth to flatten any bubbles. Don’t insist too much, because wet paper tears easily, or you may create holes.

dadasdollhouse_00959

Aspettate che la carta sia perfettamente asciutta prima di ritagliarla o rifilarla, altrimenti rischierete di strapparla.

 Wait until the paper is completely dry, before cutting. Otherwise you risk to tear it.

dadasdollhouse_00958

E’ normale che la carta appena incollata presenti piccole increspature. Queste scompariranno una volta che  si sarà asciugata e si sarà “tirata”.

La superficie rivestita di carta dovrà essere messa ad asciugare sotto dei pesi, tra dei fogli di carta pulita. Ciò gli impedirà di deformarsi.

Questa è la tecnica che si utilizza nel cartonaggio per rivestire il cartone utilizzato per le copertine dei libri o le scatole. Si ottengono ottimi risultati anche nel rivestire il legno ed io la utilizzo non solo per applicare i rivestimenti di pareti e pavimenti, ma anche per creare piani di marmo, come quelli dei nostri mobili della cucina.

At this point it’s normal that the paper shows small ripples. These will disappear once it will be dry.

Put the piece under some weights, between sheets of clean paper, and let it dry. This will prevent it from warping.

This is the same technique I use to make book covers or cardboard boxes. In my dollhouse I cover both, cardboard or wood, with paper and the results are satisfying. I do not only apply wallpapers and flooring, but also to create marble tops, like those of our kitchen cabinets.

dadasdollhouse_00963

I due locali, lavanderia e bagno, sono ora predisposti. Mancano solo gli stucchi a soffitto lungo la nuova parete ed una nuova porta.

Se vi piacciono le piastrelle che abbiamo utilizzato nel nostro progetto, le potete scaricare gratuitamente dal sito di Jennifer’s Printables, e le trovate qui.

The laundry room and the bathroom are ready. The stucco on the ceiling along the new wall and a new door have now to be put in.

If you like the tiles that we have used in our project, you can download them for free from Jennifer’s Printables site, and they can be found here.

Boston Public Library

OakBranchOrnaments-GraphicsFairy1

Informazioni su dadasdollhouse

Le case delle bambole mi hanno sempre affascinata. A 5 anni disegnavo planimetrie e trasformavo le librerie in palazzi, utilizzando i libri come pareti divisorie. Forse per questo più tardi mi sono iscritta ad architettura... La mia grande passione è il punto croce, ma mi diverto anche con il bricolage ed il cartonaggio. Una certa abilità l’ho acquisita con l’esperienza, ma tante astuzie le ho imparate in internet. Ma la cosa più importante è poter condividere le mie passioni con mia figlia Dada!
Questa voce è stata pubblicata in DIY - Tutorial, Struttura, Struktur, Structure e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

14 risposte a La lavanderia – The laundry room

  1. fabiola ha detto:

    Mi piace l’idea della lavanderia.
    Ciao Faby

  2. ascension ha detto:

    Una buena idea, estas haciendo un precioso trabajo con ella.
    besitos ascension

  3. patrick ha detto:

    Beautiful project. I like it. I have just finished a laundry shop too. You can see some pictures on my blog
    http://ajarnpatrick.blogspot.com
    Have a nice weekend,
    Patrick

    • dadasdollhouse ha detto:

      Thank you Patrick for your comment. I have visited your blog and your laundry shop is beautiful. I like the industrial look provided by the glass wall on the back.
      I hope to read you soon…
      Ersilia

  4. Anna ha detto:

    Bella la lavanderia…🙂 Mi fanno inoltre tanto piacere le foto che pubblichi perché mi danno importanti informazioni su come è fatta la casa! Io invece pensavo di mettere il bagno in una delle mansarde… Anna

    • dadasdollhouse ha detto:

      Devo trovare il modo di farti avere una copia delle schede. Purtroppo il mio scanner è fuori uso. Ho anche cercato tra le mie foto se ci fosse qualche scatto che ti possa essere d’aiuto, ma non mi sembra siano abbastanza chiari.
      Non mi sono dimenticata di te…
      Ersilia

      • Anna ha detto:

        Non ti preoccupare per lo scanner…😉 In questo periodo non riesco purtroppo a trovare tempo per la casetta… Al contrario gli scatti che pubblichi mi sembrano utili e interessanti…
        Un bacione da Anna

  5. Hallo Ersilia, vielen dank für dein lieben commentar, auch ich hatte dein Blog beim surfen gefunden und war gleich begeisterd, du machst wunderschöne mini sachen !
    Leider habe ich keine liste von folger gefunden, sonst hätte ich mich eingetragen🙂
    Du bist ja ein echtes sprach wunder, aus welchem land bist du ??
    Deine erklärungen sind auch ganz tol, da kann mann noch was lernen, vielen dank🙂
    Ich wünsche dir noch ein schönen abend………und bis bald !!!!

    Viele liebe grüße Mieke

    • dadasdollhouse ha detto:

      Danke! Ich bastle Miniaturen seit nicht langer Zeit und es freut mich zu hören, dass sie Dir gefallen. Ich muss aber noch viel lernen!!!
      Zu den Sprachen, ich bin Italienerin, habe aber eine deutsche Schule besucht und so habe ich Deutsch als Kind gelernt!
      Es freut mich, dass Du ein Follower von dadasdollhouse werden möchtest. Wenn Du willst, kannst Du den Newsletter abonnieren. Auf der linken Seite des Blog befindet sich den Link über den Du Dich anmelden kannst. So wirst Du jeden neuen Post in Deiner Mailbox bekommen.
      Viele liebe Grüße und bis bald!
      Ersilia

  6. Elizabeth ha detto:

    What a good idea!
    I am looking forward to the next installment.

  7. Pingback: La bilancia da cucina – The kitchen scale | Dada's dollhouse

Un Tuo commento ci fa piacere!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...