Il cavallino a dondolo – The rocking horse

dadasdollhouse_1705

Nella mansarda abbiamo sistemato la stanza dei bambini. Il pavimento è stato rivestito con il parquet fornito con il kit della casa, mentre alle pareti abbiamo applicato una delle carte da parati offerte gratuitamente da Jennifer. Sul suo sito potete trovare una bella selezione di tappezzerie per nursery con disegni vintage. Cliccate qui per accedervi direttamente.

Ora è venuto il tempo di pensare agli accessori. Il cavallino a dondolo è un giocattolo che non può mancare in una cameretta dei bambini vittoriana.

We placed the nursery in the attic. The floor has been covered with the parquet supplied with the kit of the house. We have downloaded the wallpaper for free from Jennifer‘s site. Click here for direct access to the children’s vintage wallpaper collection.

Now it’s time to think about the fitting. The rocking horse, as a toy, is a must in a Victorian child’s bedroom.

dadasdollhouse_1706

Il nostro fa parte di un kit acquistato a Parigi da Dentelles et Ribambelles. Ho visto che è possibile ordinarlo anche online. Per accedere alla pagina di questo prodotto cliccate qui, ma sicuramente potrete trovare questo kit anche su altri siti.

Abbiamo scelto di utilizzare questo prodotto per rimanere nello stile della casa Del Prado, che è tutta costruita con elementi di compensato prefustellato.

In internet abbiamo cercato ispirazione per colorare il cavallino.

Ours is part of a kit bought in Paris at Dentelles et Ribambelles. I have seen that you can  order it also online, but surely you can buy this kit on other sites. To access the french page with this product click here.

We choose to use this product to keep the same style of the house Del Prado, which is all built with pre-cut plywood.

In the internet we looked for inspiration to color the horse.

dadasdollhouse cavallo a dondolo CollageIl cavallo a dondolo, come giocattolo, è apparso nel settecento ed ha avuto una grande diffusione nell’ottocento. Era di legno intagliato e poteva avere una finitura grezza o essere finemente decorato, se si trattava di un esemplare destinato ad un piccolo principe.

Ne esistono due tipi. Un tipo ha il cavallo fissato direttamente ad un paio di pattini curvi, che poggiavano sul pavimento. L’altro ha il cavallo appeso ad un telaio con una parte basculante.

Il modello per bambini piccoli o per le bambine aveva inoltre una sorta di seggiolino fissato sulla sella.

The rocking horse, as a toy, appeared in the eighteenth century and was really common in the nineteenth century. It was made ​​of carved wood and had a rough finish or was finely decorated, if it was meant for a little prince.

There are two sorts. One has the horse attached directly to a pair of curved rockers, which lay on the floor. The other has the horse suspended, and the movement is transmitted by an oscillating frame.

The model for little children or for girls had a sort of seat fixed on the saddle.

dadasdollhouse_2747

Tornando al nostro cavallo in miniatura, abbiamo separato i pezzi, li abbiamo scartavetrati e li abbiamo dipinti con i colori acrilici.

Coming back to our miniature horse, we have separated the pieces, we have sanded down and painted them with acrylics.

dadasdollhouse_2749

Dopo aver assemblato le prime parti, abbiamo eliminato il legno che sporgeva dagli incastri.

After having assembled the first parts, we have cut away the excessive wood of the tongue joint.

dadasdollhouse_1702

Con un pennarello indelebile nero abbiamo colorato la criniera e la coda. Abbiamo poi disegnato gli occhi, le narici e le macchie sul posteriore.

Dopo aver atteso che i pezzi fossero ben asciutti, abbiamo applicato la vernice lucida trasparente. Purtroppo, la vernicetta ha slavato il fondo bianco, mentre il nero a contatto con lo smalto si è sbavato. Qualcuno di voi ha avuto un problema simile ed ha una soluzione da suggerire?

Infine per nascondere l’incastro e rifinire il lavoro abbiamo applicato un nastrino di raso rosso, come sottopancia .

With a black permanent marker we colored mane and tail. Then we drew the eyes, nostrils and the markings on the rear.

When the pieces were completely dry, we applied the clear gloss varnish. Unfortunately, the glossy paint reacted with the colors: the white faded, while the black flowed. Have you experienced a similar problem and do you have a solution to suggest?

Finally, we applied a red satin ribbon, as girth, to hide the cut joint and give a nice finishing touch.

Daniel Chodowiecki (1726–1801)

Desidero mostrarvi ancora due immagini d’epoca che mostrano alcuni bambini che giocano con il cavallo a dondolo. La prima è una stampa data 1774. Interessanti sono anche il carretto di vimini e l’altro cavalluccio. Penso che poteri ispirarmi a loro e costruire degli esemplari simili, in miniatura per la nostra dollhouse.

I would like to show you two more vintage images that show some children playing with rocking horses. The first is a print dated 1774. Here there are also an interesting wicker carriage  and a hobby horse. I think I could take inspiration and build something similar in miniature for our dollhouse.

Johann Matthias Ranftl (1804–1854)

Questa pittura ad olio datata 1832 mostra invece un cavallo molto ben decorato.

Vi saluto segnalandovi il sito del Victoria & Albert Musem dedicato all’infanzia, il Museum of Childhood. Potrete trovarvi foto di giocattoli e notizie sull’infanzia dal ‘600 ad oggi. Si tratta di una collezione molto interessante e di una fonte d’ispirazione utile per chi voglia documentarsi sui diversi periodi storici.

This oil painting dated 1832 shows a very well decorated rocking horse.

Before I leave you, I would like to sugget to visit the website of the Victoria & Albert Musem dedicated to children, the Museum of Childhood. Here you can find pictures of toys and news about childhood from the 1600s to the present day. It is a very interesting collection and a useful source of inspiration for those who want to gather information on the different historical periods.

OakBranchOrnaments-GraphicsFairy1

Informazioni su dadasdollhouse

Le case delle bambole mi hanno sempre affascinata. A 5 anni disegnavo planimetrie e trasformavo le librerie in palazzi, utilizzando i libri come pareti divisorie. Forse per questo più tardi mi sono iscritta ad architettura... La mia grande passione è il punto croce, ma mi diverto anche con il bricolage ed il cartonaggio. Una certa abilità l’ho acquisita con l’esperienza, ma tante astuzie le ho imparate in internet. Ma la cosa più importante è poter condividere le mie passioni con mia figlia Dada!
Questa voce è stata pubblicata in Accessori, Zubehör, Accessoires, Acquisti, DIY - Tutorial, Link, Printies e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Il cavallino a dondolo – The rocking horse

  1. Anna ha detto:

    Molto bello!🙂 Complimenti…. E’ curioso che un giocattolo così in uso in epoche passate ora non sia più in uso… Forse adesso le mamme pensano che possa essere pericoloso… e preferiscono lasciare i bambini a guardare la TV…. (!)😉 Ciao da Anna

    • dadasdollhouse ha detto:

      Hai ragione Anna, ma forse non è solo colpa delle mamme iperprotettive. Magari le camerette dei bambini moderni sono diventate più piccole. E poi i bambini nei loro giochi imitano la vita dei grandi ed al giorno d’oggi sono pochissimi i genitori che vanno a cavallo….😉

  2. angela ha detto:

    molto bello e splendide immagini a corredo, complimenti e grazie!

  3. Elizabeth ha detto:

    What a lovely little horse. He does look happy.

    Was the varnish you used a spirit-based one, or a water-based one?

    I avoid Polyurethane varnishes because they turn white yellow. As for the black markers – from (bad) past experience, I would say that “permanent” markers are not nearly as “permanent” as they are supposed to be and that spirit-based varnish / paint will make them smear horribly.

    • dadasdollhouse ha detto:

      Thank you Elisabeth!

      You guessed correctly. I used a spirit-based varnish. I have the impression that water-based gloss varnishes cover less and you need many layers to get a glossy appearance. Perhaps I’m wrong. In any case I ruined the horse, but I have learned from my mistake and…. from a much more experienced follower!😉

      I wish you a pleasant evening!

      Ersilia

  4. elizabeth s ha detto:

    Hello Ersilia! Your little rocking horse is nearly identical to one I had back in the 1950’s! It had a red saddle and the horse was white with black spots on it. I have a baby picture with me standing beside it! How nice to see it once again. This time it is going to a mini boy or girl for them to fully enjoy! Thank you for sharing this!

    elizabeth

    • dadasdollhouse ha detto:

      Dear Elisabeth, I’m glad that my rocking horse brought back pleasant memories to you!

      In fact, the choice of the colors was inspired by old exemplar. I have discovered that if you want to get a realistic miniature, you have to reproduce a copy as close as possible to the original. It sounds obvious, but at the beginning I tended to be creative and fanciful. Actually you get better results, if you stick as close as possible to the most classical prototype. But you already know this!😉
      Ciao

      Ersilia

  5. Martina ha detto:

    Che meraviglia! E’ venuto molto bene!

Un Tuo commento ci fa piacere!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...