Scatole alimenti e drogheria – Grocery boxes

Gillies’ Teas and Coffees, c. 1870–1900
American Antiquarian

L’industria alimentare muove i suoi primi passi all’inzio del XIX secolo e cresce di pari passo con l’industrializzazione. Con l’aumento della popolazione nelle grandi città, sale la richiesta di prodotti alimentari che siano facilmente trasportabili, conservabili e meno costosi. Le nuove conoscenze chimiche e le nuove tecniche di conservazione consentono lo sviluppo di questa produzione.

At the beginning of the 19th century the food industry moves its first steps and grows with industrialization. The population in large cities increases and the demand for easily transportable, storable and less expensive food rises. The new chemical knowledge and new preservation techniques enable the development of the industrial alimentary production.

Gaufrettes Lefèvre-Utile – design Alphonse Mucha
Vogue.it

Nel 1826 Philippe Suchard apre la sua fabbrica di cioccolato. Questo costoso prodotto è destinato ai più ricchi. Nel 1846 Jean-Romain Lefèvre apre lo stabilimento per la produzione di biscotti Lefèvre-Utile, oggi meglio conosciuta come LU. Nel 1865 Justus von Liebig fonda la compagnia Liebig per produrre l’estratto di carne di sua invenzione, un’alternativa economica e nutriente alla carne. Nel 1869 Henry J. Heinz apre la sua industria per la conservazione delle verdure.

Questi sono alcuni dei marchi famosi, ancora oggi conosciuti, che riempiranno la dispensa della nostra dollhouse.

In 1826 Philippe Suchard opened his factory of chocolate. This expensive product was meant for the wealthy. In 1846 Jean-Romain Lefèvre started the production of the biscuits Lefevre-Utile, better known today as LU. In 1865 Justus von Liebig, who had developed a manufacturing process for beef extracts, founded a company for the production of this economical and nutritious alternative to meat. In 1869 Henry J. Heinz opened his company for the conservation of vegetables.

These are some of the famous brands, still known today, that will fill the pantry of our dollhouse.

dadasdollhouse_2734

In questi giorni ho avuto poco tempo per le miniature. Così mi sono dedicata ad un progetto veloce: la realizzazione di alcune scatole per la nostra credenza.

During these days I had little time for the miniatures. So we worked on a quick project: the creation of a few boxes for our kitchen cabinet.

dadasdollhouse_2723

Abbiamo scelto le immagini già in scala di Michaela di Nostalgie in 1 zu 12 ed ho stampato su carta normale i due fogli pdf dedicati ai cibi, contrassegnati dalla dicitura verpackungenkcheboxeskitchen. Con la forbice abbiamo ritagliato ogni scatola.

We chose the images that were scaled by Michaela of the blog Nostalgie in 1 zu 12 and we printed on plain paper the two pdf sheets marked with the word verpackungenkcheboxeskitchen. With the scissors we cut each box out.

dadasdollhouse_2739

Poi abbiamo piegato ogni lembo. Per imprimere una piega perfetta, ho utilizzato la lama liscia di un coltello. E’ sufficiente appoggiare in corrispondenza della linea di piegatura la lama. Tenendo la carta ben tesa si imprime la piega con una leggera pressione.

Questo è un semplice trucco, che permette di ottenere un angolo della scatola preciso e molto ben marcato.

Then we folded each limb. In order to have a perfect fold, I used the straight edge of a knife’s blade.simply put the blade in correspondence of the bending line. Keeping the paper taut, I folded it with a slight pressure.

This is a simple trick, which allows to obtain a precise and very well marked edge.

dadasdollhouse_2742

Dopo aver piegato tutti i lati della scatola abbiamo proceduto con la chiusura della scatola, incollando un lembo per volta. Io preferisco utilizzare la colla a contatto, perché le parti, una volta unite, non si spostano più e non bisogna aspettare che si asciughino.

E’ importante tenere le mani pulite, soprattutto quando si usa questo tipo di colla, perché altrimenti si rischia d’impiastricciare il lavoro.

After bending all the sides of the box we proceeded with the assembling by gluing a strip at a time. I prefer to use the contact adhesive, because once glued together the pieces don’t move and I do not have to wait for them to dry.

It is important to keep always the hands clean, especially with this type of glue, because otherwise all the surfaces of the box will be sticky.

dadasdollhouse_2727

La prima serie di scatole è pronta. Cioccolato, caffé, biscotti, gelatine di frutta, estratto di carne, questi sono i prodotti che verranno conservati nella dispensa.

Se desiderate stampare altre tipi di confezioni alimentari,  sul blog Nostalgie in 1 zu 12 trovate altre scatole alla voce Nahrungsmittel. Da Casa de Bonecas da Eloisa ci sono le scatole dei macarons Ladurée. Una scatola di spaghetti vintage è su Miniatures About.com. Sul blog Jennifer’s Printables è disponibile una vasta gamma di scatole di prodotti alimentari, mentre da Las Cosas de Meapunto potete scaricare un foglio con diverse scatole. Ed infine su Words & Eggs c’è la foto di una scatola di dolciumi vintage originale da ridimensionare.

The first series of boxes is ready. Chocolate, coffee, biscuits, fruit jellies, meat extract, these are the products that will be stored in the pantry.

If you want to print more food boxes, Nostalgie in 1 zu 12 offers other packages under the name Nahrungsmittel. From Casa de Bonecas by Eloisa you can download boxes for the macarons of Ladurée. A vintage box of spaghetti can be found on Miniatures on About.com. Jennifer’s Printables has a wide range of food boxes. From Las Cosas de Meapunto you can download a sheet with several boxes. And finally on Words & Eggs there is a photo of an original vintage caramel packaging to resize.

OakBranchOrnaments-GraphicsFairy1

Informazioni su dadasdollhouse

Le case delle bambole mi hanno sempre affascinata. A 5 anni disegnavo planimetrie e trasformavo le librerie in palazzi, utilizzando i libri come pareti divisorie. Forse per questo più tardi mi sono iscritta ad architettura... La mia grande passione è il punto croce, ma mi diverto anche con il bricolage ed il cartonaggio. Una certa abilità l’ho acquisita con l’esperienza, ma tante astuzie le ho imparate in internet. Ma la cosa più importante è poter condividere le mie passioni con mia figlia Dada!
Questa voce è stata pubblicata in Accessori, Zubehör, Accessoires, DIY - Tutorial, Printies e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Scatole alimenti e drogheria – Grocery boxes

  1. Annalisa ha detto:

    Sono bellissime!!!!
    Grazie per i link

Un Tuo commento ci fa piacere!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...