La paperella da trainare – The pull along duck

dadasdollhouse_03631

Giocare è un’attività importante per l’apprendimento dell’essere umano e fin dall’antichità l’uomo ha realizzato oggetti pensati per questo scopo. Nell’epoca vittoriana i bambini possedevamo meno giocattoli di oggi e comunque solo quelli ricchi avevano l’opportunità di giocare. Infatti spesso i loro coetanei poveri erano costretti a lavorare molte ore al giorno. 

I giochi erano realizzati da artigiani, anche se proprio nel 19. secolo iniziò la produzione industriale.

La paperella da trainare che appare nella foto è stata costruita per lo swap organizzato da Caterina per Natale.

Through play humans learn and receive an education. Since ancient times, man has made ​​objects for this purpose. In the Victorian era children possessed less toys than today and only the rich one had the opportunity to play, as poor children were often forced to work.

Toys were made ​​by artisans and in the 19th century an industrial production began.

The pull along duck in the picture was made for the swap that Caterina had organozed for Christmas.

dadasdollhouse_03611

Per realizzare il giocattolo abbiamo utilizzato una paperina di plastica acquistata a Dicembre al supermercato. Faceva parte degli oggetti venduti per decorare il presepe. L’aspetto un po’ vintage la rende perfetta per un giocattolo in stile vittoriano.

To make this toy we used a plastic duck purchased in December at the supermarket. It was part of the objects sold to decorate the nativity scene. The vintage look is perfect for a Victorian toy.

dadasdollhouse_03612

Con il tronchese per bigiotteria abbiamo staccato le zampe proprio sotto la pancia. Poi con il cutter abbiamo eliminato tutte le protuberanze, creando una superficie piatta ed infine abbiamo levigato con la carta vetrata.

With wire nippers for jewelry making we removed the legs just below the belly. Then with a cutter, we removed the bumps and created a flat surface. Finally we sanded with sandpaper.

dadasdollhouse_03613

La base sulla quale poggia la paperella è formata da diverse parti: la tavoletta sulla quale fissare il gioco, ricavata da uno stecco del gelato, e i due assi ai quali fissare le ruote, fatti con lo stelo di legno di un fiammifero.

The platform is made of several parts: a board on which the toy is secured, made from a popsicle stick, and the two axles where the wheels are fixed, made ​​with a wooden stick of a match.

dadasdollhouse_03615

Abbiamo praticato un piccolo foro che serve per fissare la cordicella per tirare il gioco. Poi abbiamo incollato i due assi al fondo.

Una volta asciutta la colla abbiamo dipinto il tutto di verde.

First we drilled a small hole for the string that will be used to pull the toy. Then we glued the two axes on the bottom.

Once the glue was dry, we painted everything in green.

dadasdollhouse_03624

Non avendo un cordoncino della giusta dimensione, l’abbiamo creato attorcigliando un filo da ricamo. Qui c’è un video che mostra come fare, mentre qui ci sono le spiegazioni in inglese.

Abbiamo preso uno spillo e l’abbiamo accorciato. Poi l’abbiamo infilato nell’estremità del cordoncino, nel punto nel quale si forma un asolina.

As we didn’t have a thin drawstring, we made one by twisting one strand of an embroidery floss. Here is a video in Italian that shows how to do it and here is a tutorial in English.

We took a pin and we shortened it. Then we inserted it into the end of the cord where it forms a loop.

dadasdollhouse_03626

Infine abbiamo inserito lo spillo nel foro, che essendo più piccolo rimane bloccato nel legno.

Dalla parte del nodo abbiamo messo una perla di legno per impedire che la cordicella sfugga di mano.

Finally we put the pin in the small hole where it remained stuck in the wood.

On the other side where the knot is, we put a wooden bead to prevent the cord from slipping through the fingers.

dadasdollhouse_03627

Le ruote sono state realizzate utilizzando quattro bottoni automatici neri, che abbiamo incollato alle quattro estremità degli assi.

Il bottone a pressione è formato da due parti, il maschio e la femmina. Bisogna quindi scegliere la stessa parte del bottone per tutte quattro le ruote, affinché esse siano tutte uguali.

The wheels are made with black sew on snap buttons, which we glued to the four ends of the axes.

The press button is made of two parts, the male and the female. Therefore it is necessary to choose the same part of the button for all four wheels, so that they are all the same.

dadasdollhouse_03629

Abbiamo poi incollato l‘animale al centro della base di legno. Il gioco è così pronto ed i bambini che abitano nella dollhouse ci possono giocare.

Qui di seguito abbiamo raccolto qualche link interessante.

Then we glued the animal to the center of the wooden platform. The toy is now ready and children who live in the dollhouse can now play with it.

Below you can find some interesting links that can serve as inspiration.

Joann Swanson DIY miniatures – Lion and lamb tutorial

Puppenstubennostalgie – Marienkäfer auf Rollen tutorial

Diary of a miniaturist – Pull horse tutorial

Wil mini design -Familie Wiebel tutorial

Phootbucket Angelhare76 – stuffed pull toys

Case di bambola

Etsy – Twelth Dimension – 6,27 Euro

Amanda E. Skinner – Lion 150$

OakBranchOrnaments-GraphicsFairy1

Informazioni su dadasdollhouse

Le case delle bambole mi hanno sempre affascinata. A 5 anni disegnavo planimetrie e trasformavo le librerie in palazzi, utilizzando i libri come pareti divisorie. Forse per questo più tardi mi sono iscritta ad architettura... La mia grande passione è il punto croce, ma mi diverto anche con il bricolage ed il cartonaggio. Una certa abilità l’ho acquisita con l’esperienza, ma tante astuzie le ho imparate in internet. Ma la cosa più importante è poter condividere le mie passioni con mia figlia Dada!
Questa voce è stata pubblicata in Accessori, Zubehör, Accessoires e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a La paperella da trainare – The pull along duck

  1. elizabeth s ha detto:

    Hi Ersilia! Your little duck pull toy is really good and I enjoyed seeing how you made it. Thank You for the links to all of the other sites and the variety of inspiration that you have shown. This is such a cute and easy tutorial and I look forward to one day, trying it out! 😀

    elizabeth

    • dadasdollhouse ha detto:

      Thank you Elisabeth. This tutorial is nothing really new, but we had fun doing the little pull toy. I’m happy you appreciated the links. For me it is so important to create a flow of ideas and to give visibility to creative people ☺️
      I wish you a nice weekend!
      Ersilia

  2. Monica ha detto:

    Grazie ancora Ersilia. Riesci sempre a dare degli ottimi spunti. Copierò il giocattolo subito, usando delle piccole decorazioni in legno che ho comperato in un Brico. Ti manderò le foto!

  3. Fabiola ha detto:

    Bella idea usare gli automatici per le ruote.

    • dadasdollhouse ha detto:

      Hai ragione Fabiola. Gli automatici sembrano delle vere ruote. Peccato che nel mio giocattolo non girino. Avrei dovuto utilizzare la tecnica di Monika, ma l’ho scoperta solo dopo….

Un Tuo commento ci fa piacere!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...